I suoni e le voci del fiume

Primola con il contributo e la collaborazione del Comune di Cotignola

con il patrocinio della Provincia di Ravenna

in collaborazione con MEI, La Musica nelle Aie

Giovani in Movimento di Cotignola
Organizza

I suoni e le voci del fiume
Seconda edizione

Nell’arena delle balle di paglia

Da Venerdì 23 a Martedì 27 luglio 2010:
narrazioni teatrali, musica ed arte con il colore della paglia.

A Cotignola, in un’arena di balle di paglia
dove il canale Emiliano Romagnolo incontra il Senio.


Come arrivare

Parcheggio a 900 metri presso il campo sportivo di Cotignola (via Cenacchio):
poi ci si arriva a piedi o in bicicletta.

È previsto un servizio navetta per le persone con mobilità ridotta: prenotazione 333 4183149

  • Venerdì 23 luglio

ore 22 Giravuelta di Pietro Corbari e Licia Castellari.
Carlo Teloni, cantastorie marchigiano, emigra in Argentina e apre l’Oriente Bar.
E’ la storia vera raccontata con uno spettacolo poetico musicale.
Dall’Argentina all’Italia, dalla Patagonia alla Romagna, dal porto di Comodoro Rivadavia alla darsena di Ravenna…e poi in viaggio per il mondo…
…potevamo tenere tutte queste cose solo per noi???
chiudi gli occhi e lancia un sasso.

Nel corso della serata, a secondo dell’umore della notte, paesaggi sonori di Luigi Berardi.

  • Sabato 24 luglio
    ore 21.30 Odiséa: una “Lettura selvatica” di Tonino Guerra, monologo tradotto nel nostro dialetto romagnolo da Giuseppe Bellosi, interpretato da Roberto Magnani con la regia di Marco Martinelli;

Le “cantèda de caval”, “ad Polifemo”, “ad Circe”, “dagli òmbri”, “dal siréni”, “di Feaci”, “ad Eumeo” e “ad Penelope” sono gli otto canti per otto personaggi che ci accompagneranno in un viaggio epico che sa di quotidiano, incarnato in un dialetto capace di vivere e trasformarsi sulla scena.

Straordinario Roberto Magnani, da dieci anni leva del Teatro delle Albe.

ore 22,30 Concerto dei Radadum
Quando la musica celtica incontra una band di Romagna. Energia, sogno e balli.

  • Domenica 25 luglio ore 21.30
    Solo
    Concerto di ELEW (Eric Lewis) pianoforte

Musiche di Coldplay, The Killers, Nirvana…

Ingresso 10

in caso di maltempo Cinema Teatro Modernissimo, Via Roma 41


Un rivoluzionario della musica, Eric Lewis in arte ELEW è un pianista anticonformista e

irriverente che si è imposto all’attenzione del mondo con un stile nuovo e folgorante: un ispirato mix fra ragtime, rock e pop, che lui stesso chiama Rockjazz. ELEW suona il pianoforte come un atleta esercita il suo sport: entrando nello strumento, testandone i limiti e quelli del suo corpo, spingendosi attraverso il dolore e lo sfinimento… non fermandosi mai.
Dopo avere inaugurato la stagione musicale alla Casa Bianca, Eric Lewis, prediletto dagli Obama, all’Arena delle balle di paglia.

  • Lunedì 26 luglio

ore 21.30 la Canzone dei IM FP (Infelici molti – felici pochi): una rappresentazione teatrale, tratta da un bel racconto di Elsa Morante, coinvolgente, provocatoria, con colpi di scena, messa in scena dal gruppo teatrale delle Albe, diretto da Marco Martinelli.


Elsa Morante da sempre ci accompagna nel nostro lavoro. Ora, a venti cinque anni dalla morte, di lei si parla poco. Quello che ci ha toccato è che, oltre ad aver previsto la grande omologazione e il regno degli “Infelici Molti”, possedeva una sorta di “premura rivoluzionaria”. C’è una lettera a Goffredo Fofi in cui questa sua sensibilità è evidente: il mondo va a rotoli, è sempre più orribile, e lei si preoccupa della diffusione gratuita dei suoi libri. “È il mio modo di fare la rivoluzione culturale (questo te lo dico per ridere, cioè: magari la mia rivoluzione fosse così semplice e facile! Invece si tratta di una rivoluzione permanente, la mia, forse disperata)”. Il pensiero delle Albe corre anche a Martin Luther King quando diceva: “Se anche sapessi che domani sarà gettata la bomba atomica, oggi pianterei lo stesso il melo nel mio giardino”. È su questo che abbiamo fondato la nostra po-etica, in una costellazione dove brillano il gesto irriducibile di Luther King e la premura rivoluzionaria di Elsa Morante.

Marco Martinelli

ore 22.30 concerto di Unavantaluna – Cumpagnia di musica sixiliana.
Un ensemble di musicisti siciliani ci porta dentro il cuore della Sicilia popolare. Un concerto di balli e di musica tra tradizione ed innovazione musicale
.

  • Martedì 27 luglio

ore 21.30 Cotignola rock, dopo 30 anni. Caro Terry, ma tu hai conosciuto Polanski da Cotignola?
Il racconto romanzato dei protagonisti di un evento musicale ad un ragazzo che non era ancora nato.
Proiezione video con le immagini, il Rock e il Punk delle band di No Cotignola e Cotignola Rock.

Con gli interventi di Freak Antoni, storico leader degli Skiantos e il più significativo rappresentante del nuovo rock italiano degli anni ’80, e Giordano Sangiorgi, Patron del Mei.

Serata con finale imprevedibile.

Dopo mezzanotte

Tutte le sere dopo mezzanotte potete scegliere tra:

Il sonno e i sogni della ragione:
trebbi di racconti, poetici, letterari e filosofici autogestiti

Il deserto che preferite:

Film
Deserto Rosa Luigi Ghirri – Regia di Elisabetta Sgarbi
I
l tè nel deserto – Regia di Bernardo Bertolucci
Deserto Rosso – Regia di Michelangelo Antonioni

Racconti di viaggi
Il Deserto del Saara di Elio

Il deserto di Mauro e Maurizia

Installazioni artistiche

ALIE per l’arena delle balle

Sono passati gli anni di sonno pesante di cui leggero rimaneva il sogno profumato dell’erba sfiorata dal mio volo radente. Ora, nelle mie notti, ho raggiunto il tempo del sogno…costruisco alie… L. Berardi

Installazione geopoetica realizzata da Luigi Berardi

quando un canale incontra un fiume.

Un sentiero che ci porta al limite di un confine, dove grandi conchiglie ci traghettano a un nuovo paesaggio sonoro.
Nuovi sentieri o sentieri ritrovati?

Acqua fondo, acqua solo, acqua lira, acqua mira, acqua scorre , acqua sile”

  • La casa delle ombre che giocano con l’arte di Marilena Benini e …(Titolo da definire con Marilena).

Info:

www.primolacotignola.it

info@primolacotignola.it

366 37 34 214

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...