a Faenza valorizzata la musica popolare

martedì 08 febbraio 2011

E’ stato votato – e approvato all’unanimità – dal consiglio comunale di Faenza, riunito ieri, un ordine del giorno sulla valorizzazione della musica popolare.

“Premesso – si legge nel testo – che la città di Faenza da sempre si distingue per la sua attività in campo musicale, che prosegue oramai da cinquant’anni sempre a favore delle giovani generazioni; che la nostra città da sempre esprime, grazie a queste indispensabili piattaforme musicali che attivano continuamente la creatività del nostro territorio, giovanile e non, talenti locali che riescono a diventare noti a livello nazionale; che la nostra città, solo per citare alcuni importanti esempi, ospita il Pavone d’Oro, Faenza Rock, il Meeting delle Etichette Indipendenti, nonché sul versante folk importanti manifestazioni nazionali, come Musica nelle Aie, Tratti Folk Festival, Strade Blu ed autorevoli esperienze professionali legate alla musica tradizionale romagnola, come l’attività di Castellina-Pasi e la casa editrice Galletti-Boston, e che l’insieme di queste proposte ha reso Faenza, come succede con la ceramica, nota in Italia e nel mondo, si chiede all’amministrazione comunale di promuovere, in maniera sempre più integrata tale potenzialità, affiancando altresì gli eventi del settore ed i talenti locali che riescono, grazie anche a tali attività, ad emergere e valorizzare la nostra città, portando così ulteriori benefici al nostro territorio”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...