Le Aie sono Demodè

i friulani Demodè sono i trionfatori della Musica nelle Aie 2011.

la giuria composta da Alberto Naldini (SaltinAria), Alessandro Besselva Averame (Mucchio, Glitter & Soul), Antonio Belmonte (la Scena), Chiara Caporicci (MEI), Elisa Orlandotti (Jam, Glitter & Soul), Fiorenzo Mengozzi (SMP Forlimpopoli, Marcabru) Francesco Pizzinelli (la Scena), Franco Benni (Imola in Musica), Franco Masotti (Ravenna Festival), Paolo Ronchetti (Mescalina), Sergio Diotti (Arrivano dal mare), Umberto Rinaldi (Ij Servaj),

li ha scelti per

l’originalità, l’ottima padronanza dello strumento da parte di tutti i componenti e per la bravura nel mischiare jazz, influenze balcaniche e folk progressive.

segnalando inoltre come particolarmente meritevoli:

Giuliano Gabriele & Jacaranda

(per la capacità di attualizzare il repertorio tradizionale e per la maestria tecnica nel suonare l’organetto)

Piccola Bottega Baltazar

(per la capacità di fondere il cantautorato con la musica folk attingendo dalle fonti popolari)

Radio Zastava

(per essersi distinti per le sonorità transeuropee)

Tziganotchka

(per essere stati coinvolgenti, attenti all’aspetto scenico e con una buona maturità artistica)

Mentre il pubblico ha scelto come propri beniamini i romagnolissimi Radìs

Annunci

Un commento su “Le Aie sono Demodè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...