GRAZIE!

Ci sono cose che succedono e alle quali è difficile riuscire a trovare una spiegazione, alcune riguardano i massimi sistemi altre riguardano La Musica nelle Aie.

Noi che l’abbiamo vista nascere, che l’abbiamo sostenuta mentre compiva i primi indecisi passi, che l’abbiamo vista crescere anno dopo anno e che ora la vediamo correre e ballare a perdifiato facciamo fatica a trattenere lacrime di gioia.

E se la giuria ha decretato come trionfatori del Castel Raniero Folk Festival i friulani Demodè,

mentre il pubblico ha scelto come propri beniamini i romagnolissimi Radìs,

a noi resta appena il fiato per dire GRAZIE! a tutti i musicisti che si sono esibiti nella Aie e sul palco, sotto il sole, sotto la luna o sotto un maltempo incapace di fermare la musica e la danza.

GRAZIE! a tutti quelli che si sono svegliati con l’idea di passare qualche ora a Castel Raniero e l’hanno fatto veramente, a tutti quelli che hanno cominciato a ballare e non si sarebbero fermati più, a tutti quelli che ci hanno insegnato qualcosa.

GRAZIE! a tutti quelli che hanno camminato per 5 chilometri e anche di più, ai cani e ai bambini fuori o dentro ai passeggini,

GRAZIE! ai bei ragazzi (cioè tutti) e alle belle ragazze (cioè tutte) che hanno reso ancora più belle tre splendide giornate.

GRAZIE! a tutti quelli che magari non sono ancora riusciti a vedere cos’è e a godersi quella cosa che esiste grazie al loro preziosissimo contributo e ci riferiamo agli oltre 200 volontari che lavorano quasi ininterrottamente per tre giorni dietro i fornelli della cucina o dietro al bancone del bar, al caldo delle braci o tra i tavoli a servire i clienti, a raccogliete l’immondizia che inevitabilmente si crea o a tentare di far parcheggiare tutte le auto che arrivano,

GRAZIE! a tutti quelli che hanno scattato foto…tante foto o filmato ogni attimo, a quelli che sanno dove mettere le mani per risolvere un problema, a quelli che ci sono proprio quando c’è bisogno di loro,

GRAZIE!a chi ci aiuta ad andare avanti contribuendo economicamente o moralmente alla riuscita di

questa festa, che non sappiamo il perché ma ci sta venendo proprio bene!

Annunci

5 commenti su “GRAZIE!

  1. siamo noi che diciamo GRAZIE a voi! perchè le parole di Lizzadro riassumono benissimo quello che siete riusciti a regalarci:
    “C’è un posto , in Italia, dove per tre giorni il tempo sembra fermarsi ad osservare (ma c’è anche chi giura di averlo visto saltare) una comunità di virtuosi mentre si adopera per mostrare quanto di più bello abbiamo nel profondo del cuore:
    la terra, e ciò che vi cresce, la musica che viene dalla terra e chi sa goderne.”
    [Paolo Lizzadro]

    di musica nelle aie a Faenza ce ne vorrebbe almeno il doppio! è sempre troppo poca!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...