Alessandro Tombesi con Barene trionfa al PIMPI 2011

PROCLAMATI I VINCITORI DEL PIMPI YOUNG 2011

Domenica 28 agosto, nella cornice della Rocca di Forlimpopoli, durante la serata conclusiva di FRA IL CARBONE E IL SALE, la diciassettesima edizione del Festival di musica popolare organizzato dalla Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli sono stati proclamati i vincitori del P.I.M.P.I. 2011.

Avviato nell’edizione 2010 del MEI per valorizzare i talenti della Musica Folk Etno World Italiana, il P.I.M.P.I. Premio Italiano Musica Popolare Indipendente, in questa edizione 2011 è diventato Young, ovvero under 35.

Una Giuria composta da Aldo Foschini, Antonello Lamanna, Salvatore Esposito, Beppe Greppi, Claudio Carboni, Mauro Odorizzi, Giancarlo Nostrini, Giampiero Bigazzi e coordinata da Marco Bartolini e Giordano Sangiorgi, ha cercato di distillare il meglio delle giovani leve del folk italiano.

Altissima la qualità di base delle proposte che promettono un roseo futuro per l’espressione di questo genere.

Alla presenza di Riccardo Tesi, ospite della serata forlimpopolese con il suo gruppo BANDITALIANA, si consuma un vero e proprio passaggio di consegne generazionale .

Uno dei più illustri rappresentanti del folk italiano, già vincitore a Faenza del PIMPI, nell’edizione 2010, assieme a Marco Bartolini, direttore della Scuola del Festival, proclama i vincitori delle cinque categorie del PIMPI 2011– under 35.

Trionfa il veneto Alessandro Tombesi che, con il suo “Barene” ottiene la vittoria in tre, di cui una in ex-equo, delle cinque categorie sottoposte alla valutazione dei giurati :

MIGLIOR PRODUZIONE ETNO / FOLK REVIVAL

MIGLIOR AUTOPRODUZIONE (ex- equo con i Kamafei)

MIGLIOR ALBUM D’ESORDIO

Segno tangibile, la vittoria di Alessandro, che buon sangue non mente. E’ infatti figlio del grande organettista veneto Roberto Tombesi.

Abnoba, gruppo di origini piemontesi/valdostane dal sound potente, si aggiudica il premio nella categoria: MIGLIOR GRUPPO.

A “Occident express » dei Chemin de fer il premio per la MIGLIOR PRODUZIONE TRADIZIONALE.

I vincitori saranno invitati ad esibirsi al SUPERSOUND di Faenza IL 24 DI SETTEMBRE durante la serata dedicata alla consegna dei premi nell’area folk presso il Palazzo delle Esposizioni di Faenza

Oltre al P.I.M.P.I., a Supersound, sempre nell’area folk, il Mei assegnera’ un Premio Speciale agli ITALIAN FARMER per

il disco “Raccolta Dialettale”, rap in dialetto bresciano capace di innovare

il dialetto tra le giovani generazioni.

La Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli, in occasione dei propri 25 anni, ha deciso di assegnare un premio speciale ad un artista che si sia particolarmente distinto con la propria attività nella diffusione della musica di tradizione popolare italiana.

Il nome dell’artista scelto verrà comunicato nei prossimi giorni ed il premio verrà consegnato durante la serata di premiazione del PIMI (Premio italiano Musica Indipendente) al Medimex di Bari nei giorni 25/26/27 Novembre 2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...