18° FESTIVAL DI MUSICA POPOLARE

La Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli

In collaborazione con:

 

Scuola Musicale Dante Alighieri di Bertinoro

Associazione Bruno Maderna

JCE Network Festival

Cinema Teatro “Verdi” Forlimpopoli (Gestione Vitali)

 

presenta

 

18° FESTIVAL DI MUSICA POPOLARE Forlimpopoli 23/24/25/26 Agosto 2012

 

 

Suoni in Lingua Madre

Impronte di memoria che riaffiorano nel tempo della trasformazione

gemellato con il Festival ANDE BALI E CANTE – Rovigo

 

 

Nell’eterno dibattere fra globalizzazione, integrazione, difesa delle tradizioni, origini e identità, quest’anno, il Festival di musica popolare ha scelto di scrivere la propria pagina sull’argomento.

Come? Partendo da un presupposto preciso: ogni luogo, ogni comunità, sedimenta in quello che finisce per dichiarare come propria cultura identitaria una elaborata stratificazione di sollecitazioni derivate da secoli di immigrazioni, emigrazioni, occupazioni, transiti, contatti, che ha interessato la comunità stessa ed il territorio nei secoli della sua storia.

Ogni sollecitazione ha finito per influenzare il comune pensare, agire, parlare della comunità che ha interessato.

Questo processo non è terminato ma continua ogni giorno, anche oggi, e quello che, per esempio, molti vivono come il conflittuale incontro fra i cosiddetti “italiani” ed i cosiddetti “immigrati”, sarà irrimediabilmente assorbito e rielaborato nella “cultura identitaria” dell’Italia del domani.

Per questa ragione il Festival 2012 ha voluto rappresentare, nella scelta delle proprie proposte musicali, uno spaccato di come culture musicali volte al passato si confrontino e convivano, nell’oggi.

Per questo dunque alla musica antica degli Inchanto, alla “campanità” dei Terrasonora, al “contemporaneo” ricostruire una tradizione dei Calicanto, alla ricerca appassionata del mito del “Passatore” del romagnolissimo Max Arduini, si affiancheranno le ricerche più “internazionaliste” o, come si dice oggi, “multietniche e multiculturali” di Claudia Bombardella e l’Orchextra terrestre.

La tesi? Quella di sempre: “ogni musica è musica popolare! Al pubblico del Festival la responsabilità di valutare se la discussione della tesi sarà da bocciatura, da promozione o…magari, da lode.

 

Info e programmi dettagliati: http://www.musicapopolare.nethttp://www.bertinoromusica.it
e-mail: info@musicapopolare.net
tel: +39 338 3473990 – +39 0543 444621
Skype: musicapopolare

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...