Festa della Pace 2014

10376758_621430924591812_1505102011031786699_n

 

 

 

 

La Romagna era cara ad Augusto Daolio, l’indimenticabile cantante dei Nomadi, e la considerava la sua seconda casa, piena di amici, di punti fermi e di luoghi sempre e costantemente frequentati. “Essere perciò con l’Associazione Augusto per la Vita nella serata “Omaggio ad Augusto” alla Festa della Pace di Brisighella organizzata dall’ANPI, ci riempie d’orgoglio per il significato e il valore di questa manifestazione che ha avuto negli anni sempre nuovi consensi” sono le parole di Rosanna Fantuzzi, compagna di Augusto Daolio La storia di Augusto si lega alla memoria di Giuseppe Bartoli di cui ricorre il decennale della morte. La sezione A.N.P.I. a lui intitolata, ha celebrato la sua figura di poeta e partigiano con il concorso 10° Memorial Giuseppe Bartoli, aperto alle classi dell’Istituto Comprensivo di Brisighella..
Per l’occasione il 14 Giugno alle ore 21:00 presso il Teatro all’aperto “Spada”, nella splendida cornice del Borgo Medioevale di Brisighella sarà di scena lo spettacolo “Le tue parole al vento” musiche, proiezioni, ricordi, colori, parole e strade di vita percorse insieme ad Augusto. scritto da Rosanna Fantuzzi con Marco Bezzi.
I racconti di Rosanna si alterneranno alle canzoni care ad Augusto (non solamente quelle che cantava con i Nomadi), ad alcuni suoi scritti interpretati da Marco Bezzi che è accompagnato alle tastiere e ai cori da Ovidio Bigi. Sullo schermo saranno proiettate immagini di foto e dipinti di Augusto.
Lo spettacolo lo scorso ottobre ha avuto una bellissima accoglienza al Teatro Fabbri di Forlì ed è per questo che si è pensato di proporre qui a Brisighella la nuova versione del tour 2014 appena partito.
L’ingresso sarà a offerta libera e il ricavato verrà devoluto all’Associazione Augusto per la Vita, che nasce subito dopo la scomparsa di Augusto per finanziare la ricerca oncologica che trova, sempre in questi territori, uno dei Centri al quale dare fiducia e destinare i soldi che si raccolgono con svariate iniziative. Questa serata sarà nuovamente un momento per consolidare la collaborazione con l’IRST (Centro di Ricerca e Cura dei Tumori) di Meldola (FC) presieduta dal Prof. Dino Amadori. Sono stati finanziati alcuni studi, l’ultimo nel 2013 sul buon uso dei farmaci per i malati oncologici, per un totale di 125 mila euro.
Ci sono i presupposti perché tanti elementi così importanti possano creare un’atmosfera speciale, per portare in questo bellissimo paese amici vecchi e nuovi, per rivivere emozioni mai dimenticate, quelle che Augusto con le parole e con il canto ci ha sempre regalato, grazie anche per quell’affetto che ora offrite a noi e che ci fa sentire ancora una volta tutti insieme.
Domenica 15 Giugno alle ore 11:30 presso il Centro Residenziale Cà Malanca 11° Festa della Pace organizzata dalla Sezione Giuseppe Bartoli di Brisighella. Il programma prevede: “Ricordando “Pino“ Bartoli” un omaggio alla sua figura di partigiano prima e uomo impegnato poi in vari campi (politico, istituzionale e sociale), nonché scrittore e poeta riconosciuto a livello nazionale e internazionale. Seguirà pranzo gestito dai volontari della sezione ANPI di Brisighella. Nel pomeriggio avremo lo spettacolo con poesie, racconti e musiche “Canti popolari di libertà” con il Nuovo Controcanto Popolare in collaborazione con Rosarita Berardi e Vanni Cristofori della Libera Accademia degli Evasi. La Tresca, formato da 7 musicisti originari della zona compresa tra Orvieto, la Tuscia e il lago di Bolsena (un triangolo geografico che racchiude le radici popolari del loro repertorio), sarà protagonista della fase conclusiva della giornata . Il gruppo in questi anni ha prodotto 5 CD e effettuato concerti in molte città d’Italia e all’estero (Germania, Svizzera, Macedonia e Ungheria) ottenendo sempre entusiastici consensi. Da anni amici dell’ANPI di Brisighella, hanno accolto molto favorevolmente l’invito della nostra sezione a partecipare all’evento. (www.latresca.it)
Durante la giornata saranno attivi i banchetti dell’Associazione Italia-Cuba e di Emergency, oltre a quello A.N.P.I. con la vendita di libri e per tesseramento all’Associazione. L’A.N.P.I. invita tutti a partecipare per condividere e sostenere i valori di pace e libertà che sono fattori fondamentali e imprescindibili della democrazia.
Ca’ Malanca (mt.721 s.l.m.), ove ha sede il Museo Storico della Resistenza, è raggiungibile anche a piedi per mezzo di vari percorsi segnalati. La nostra proposta in collaborazione con le Guardie Ecologiche Volontarie di Faenza è la “Passeggiata della Memoria” con partenza dalla chiesa di Santa Maria in Purocielo alle ore 9:45. Si percorrerà il Sentiero dei Partigiani con spiegazione storica della Battaglia di Purocielo a cura di Roberto Renzi dell’ANPI di Faenza.
Come si raggiunge Cà Malanca Da Faenza (RA) seguire le indicazioni per Firenze, passare gli abitati di Errano, Brisighella, Fognano, Castellina, Casale, Strada Casale, S.Eufemia, San Cassiano; dopo il passaggio a livello girare a destra per San Martino in Gattara e, tenendo la propria destra, salire a Monte Romano e Croce Daniele, al ristorante tenere la destra e proseguire per altri 3 km, sino a giungere al parcheggio di Cà di Malanca. Ricordiamo inoltre che da San Martino in Gattara sono visibili le indicazioni per il Museo della Resistenza di Ca’ Malanca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...